Spregiudicatezza Natale Poesie

Natale è un momento per gioire e ridere. E ‘in questa occasione che ci riuniamo con i nostri cari e dimenticare tutte le nostre miserie. Ma che cosa sarebbe stato Natale, senza un po ‘di malizia. Per feste di Natale malizioso, recitando poesie cattivi è una grande idea di farlo. Ridere e godere con la famiglia e gli amici, recitando queste poesie cattivi e sciocca. Le poesie cattivi sono da prendere in umorismo leggero come prendere in giro la fata, Santa e poke divertimento all’età nuovo Natale del computer. Qui di seguito sono alcune poesie di Natale cattivi, si può godere con i vostri cari.



La Fata di Natale è una poesia carino e cattivo, in cui la fata di plastica sta spiegando, perché lei è così triste, seduto sulla cima dell’albero di Natale.

Il Natale Fata
Mi siedo in cima vostro albero di Natale,
Tutto vestito di rosa, una vera fata.
La ragione per cui appare così triste,
Il rametto di abete rosso attaccato il mio culo.

Questa poesia senza titolo cattivo è pensato per i bambini che sono stati cattivi durante l’anno e attendono il loro regalo di Natale.

Senza titolo
Il giorno di San Nicola,
La banda di bambini attende;
Per il biscotto di bene che porta,
Ma per il cattivo di un interruttore che punge.

In questa poesia, Santa diventa un po ‘cattivo e prende in giro il computer.

‘Twas A Christmas Computer
T’was la notte prima di Natale, e per tutto il negozio,
I computer sono stati ronzio, ma non fanno mai fermarsi.
La potenza era sulla destra e temperatura,
Nella speranza che l’ingresso sarebbe alimentano indietro quella notte.
Il sistema era pronto, il programma è stato codificato,
E batteria di memoria era stata accuratamente caricato;
Durante l’aggiunta di un bagliore natalizio alla scena,
Le luci sulla console, flash rosso, bianco e verde.
Quando si è fuori in sala si levò un rumore,
Il programmatore corse a vedere cosa stesse succedendo.
Fuori nel corridoio è volato come un lampo,
Dimenticando la sua chiave nel suo cruscotto curiosa.
Si fermò nel corridoio e guardò tutto,
Quando la porta sbatté dietro di lui, e lui è stato bloccato.
Poi, nella sala computer cosa deve apparire,
Ma una slitta in miniatura e otto renne minuscola;
E un vecchietto, che con appena una pausa,
Ridacchiò: Il mio nome è Santa … il cognome è Natale.
Il computer è stato sorpreso, confuso con il nome,
Poi è suonato come sentito esclamare il vecchio compagno: questo è Dasher e Ballerino e Prancer e Vixen,
E Cometa e Cupido e Donner e Blitzen.
Con tutti questi nomi strani, si è di nuovo perplesso;
E canticchiava e sferragliando, e un circuito principale soffiò.

E ‘ricercato nel suo nucleo memoria, cercando di pensare;
Poi il multi-linea di stampanti uscì in un batter.

Impossibile fare il suo lavoro in forma elettronica,
Si disse con una voce che era quasi un singhiozzo: – I tuoi occhi il modo in cui brillano – le fossette in modo allegro,
Le tue guance così come le rose, il naso come una ciliegia,
Il tuo sorriso – tutte queste cose, sono stato programmato per sapere,
E a dati – richiamo, io sono più che tanto – così;
Ma il tuo nome e il tuo indirizzo (i computer non può mentire),
Sono cose che non riesco proprio a identificare.
Hai un viso allegro vecchio e un po ‘di pancia rotonda,
Che scuote quando ridi come una ciotola di gelatina;
Il mio scanner si può vedere, ma io insisto,
Dal momento che non sei nel mio programma, non può esistere!
Old Santa ridacchiò appena ho un allegro, ho,
E si sedette di digitare una parola veloce o giù di lì.
La tastiera clack-rumorosamente, il suo suono acuto e pulito,
Come Santa alimentati questi dati alla macchina: i bambini in tutto il mondo mi conosce, vengo ogni anno;
Il porto presenta voglio allegria di tutti;
Ma non sarà possibile ottenere qualsiasi cosa – che è normale vedere;
Peccato che i programmatori dimenticato di me.
Poi ha affrontato la macchina e disse con una scrollata di spalle,
Buon Natale a tutti come ha tirato fuori la spina!

Scritto da Winifred Sackville Stoner Jr., si tratta di una poesia in cui malizioso, è ora la volta del poeta a prendere in giro Nissen, il Babbo Natale della Norvegia.

Nissen, il Babbo Natale della Norvegia
Come sono felice di essere nato in questa terra molto caro,
Quando i bambini hanno un Babbo Natale di cui non hanno paura;
A Santa che è sempre gentile, ricordando tutti e di ciascuno
Quando ogni anno, nel periodo natalizio, ci paga tutti una chiamata.

Nel lontano freddo Norvegia, vi Nissen è il nome
Del visitatore di Natale che porta buona fama di Babbo Natale;
Ma lui è un brownie cattivo così breve e molto piccolo,
Non è un po ‘come Santa che ci paga tutti una chiamata.

Ma, come il nostro datore dono buono, la sua barba è lunga e bianca,
E indossa un cappotto di pelliccia e molti colori vivaci.
Ma invece di portare chicche alle ragazze e ai ragazzi,
Nizza nuovi vestiti e libri e giochi e un sacco di giocattoli meravigliosi,

Egli si aspetta che tutte le persone grandi e piccoli
In caso di lasciare i suoi piatti preferiti, come i budini, torte e focacce,
Al di fuori di ogni porta in modo che egli può mangiare a volontà
Di queste leccornie luscious fino a che non ha avuto il suo riempimento.

Poi, dopo aver mangiato tutti i dolci pancia-tum può contenere,
Egli munge le mucche e divide il legno (almeno, così mi è stato detto),
Ma non pensa di portare regali piacevoli per bambine e ragazze
I cui genitori devono tagliare i loro alberi e acquistare tutti i loro giocattoli.

Inoltre, questo è cattivo Nissen attraversano a volte e nella cattiva sorte,
E non tutti i cortometraggi di trucchi orribili che credo sia molto triste
A Natale, quando tutti noi dovrebbe essere così gentile da l’un l’altro,
E trattare ogni persona che incontriamo, come se fosse nostro fratello.

Ma Nissen ruba le mucche e anche flotta cavalli,
Da tutte le persone che dimenticano di cuocere lui budini dolce;
E se più di un sussurro si dovrebbe osare di parlare o cantare
A proposito di questo individuo irritabile, allora questo male che porterà.
Su quello che ha avuto il coraggio di gettare il suo nome sulla brezza,
A partire da tale momento il colpevole deve starnutire e starnutire e starnutire.

Ora, nella nostra terra cantiamo lodi ad alta voce di Santa per tutto il tempo,
E racconterà la sua grande bontà, in prosa e in rima tintinnio;
Eppure sembra che il più che cantare l’elfo allegro,
Quanto più egli porta ogni anno per noi sulla mensola della mensola.

Ma i bambini in Norvegia sono di gran lunga migliori ragazze e ragazzi
Than noi che viviamo in questa terra fiera e pensare così tanto di giocattoli
Che ci dimentichiamo gli animali domestici, mentre l’alimentazione noi stessi
Come spensierati, maiali avidi poco o cattivo elfi egoistici.

Mentre i bambini Norvegia in autunno lavorano per raccogliere mais
E si salva per gli uccelli si nutrono di ogni mattina di Natale;
Quindi dovremmo seguire i loro passi e si nutrono le briciole di uccelli prime
Prima di iniziare a banchettare su noi stessi di Natale prugne zucchero.

Storia di Natale Vischio
Decorazione degli alberi di Natale con uccelli e Perline
Natale SMS per gli amici
Natale Matrimonio alimentare
Corona di Natale Storia
Elfi di Babbo Natale
Decorazione albero di Natale fatto in casa
Natale verde Superstizioni
Natale in Svizzera
Legend Of The Rose di Natale
Spirito di Natale Quotes