Poesie di Natale per Figlio

Hai pretenziosamente rigoroso di tuo figlio durante l’anno? Poi apri il tuo cuore a lui questo Natale. Metti il ​​tuo amore e la cura nelle parole di questa stagione e fargli leggere attraverso di loro per sentire la vostra preoccupazione. Fagli sentire anche il tuo silenzio e realizzare la vostra ansia e aspettative. Dedicare una poesia questo Natale a tuo figlio che può giustamente parlare con i vostri pensieri a lui chiaramente. Portiamo per voi alcune delle poesie toccanti scritte da alcuni poeti noti che trasmettere i tuoi sentimenti in modo più preciso per tuo figlio. Si può recitare le poesie al tavolo da pranzo di Natale o scriverli sulle carte che si presentano a tuo figlio.



Son popolari di Natale Poesie

Padre, Figlio, Spirito

Il padre concepisce il figlio
il figlio cresce con il padre
lo spirito permette il patrimonio
Padre, Figlio, Spirito. Il padre dice che le cose dolci al figlio
il figlio è un bocciolo di rosa al padre
lo spirito ricorda l’istante del concepimento
Spirito, padre, figlio. Il padre lavora, volentieri
il figlio a scuola, impara molto
lo spirito, con amore, si unisce a loro
Figlio, padre, e spirito Il figlio fa il padre, un buon padre
l’unione di padre e figlio,
è opera dello spirito di amore
Spirito, figlio, padre.

(Poeta – Teresa Gonzalez-Lee)

MADRE E FIGLIO

Figlio mio!!
Io sono qui
Non posso proteggerti qui.
Dal mondo.

Figlio mio!!
Io sono qui
Posso solo ti amo
non importa come!

Figlio mio!!
Io sono qui
Il mio amore incondizionato
Su questo si può fare affidamento

Figlio mio!!
Io sono qui
Per guidare e di insegnare
E ora si deve volare

Figlio mio!!
Io sono qui
La vita può essere difficile
Ho sentito il tuo grido

Figlio mio!!
Io sono qui
I cambiamenti sono dolorose
Non dimenticare mai chi sei

Figlio mio!!
Io sono qui
Mantenere la fede
In te stesso e in Dio

Figlio mio!!
Io sono qui
L’accettazione di sé è tuo
Non abbiate paura di

Figlio mio!!
Io sono qui

(Poeta – Rose Falcone)

Te l’ho detto, Figlio?

Ti ho detto, figlio,
Che un giorno tu sarai un uomo?
E che un giorno che io non posso aiutarti,
Dovrete prendere posizione?
Quindi, tenere la testa alta,
E se ti dico, figlio,
- Io lo dico?
Non piangere, non piangere.

Ti ho detto, figlio,
Che un giorno avrai una macchina?
E che per voi per raggiungere me,
Sarebbe ancora troppo da lontano?
Quindi, tenere la testa alta,
E se ti dico, figlio,
- Io lo dico?
Non piangere, non piangere.

Ti ho detto, figlio,
Che un giorno avrai una moglie?
E che ci sarò per te,
Quando non sono più nella tua vita?
Quindi, tenere la testa alta,
E se ti dico, figlio,
- Io lo dico?
Non piangere, non piangere.

Ti ho detto, figlio,
Che un giorno tutto andrà a finire?
E anche se ho fissato la bicicletta,
Alcune cose non si può riparare?
Quindi, tenere la testa alta,
E se ti dico, figlio,
- Io lo dico?
Non piangere, non piangere.

E ti ho detto, figliolo.
Che un giorno presto non sarò malato?
E che, anche se me ne sono andato
Sarò con voi ancora?
Quindi, tenere la testa alta,
E quando vi dico figlio,
- Io lo dico?
Non piangere, non piangere.

E ti ho detto, il figlio,
Che un giorno ci incontreremo di nuovo?
E che dirò a tuo figlio proprio quello che ti ho detto ‘via del ritorno, allora? ‘
Quindi, tenere la testa alta,
E quando si dice tuo figlio
- Io lo dico?
Non piangere, non piangere.

(Poeta – Gabrielle Morgan)

Madre al Figlio

Beh, figliolo, ti dirò: la vita per me non è stata scala cristallo.
Ha avuto chiodi in esso,
E schegge,
E le schede strappato,
E luoghi senza moquette sul pavimento-
Bare.
Ma per tutto il tempo
I’se stato-climbin ‘su,
E landin Reachin ‘è,
E turnin ‘gli angoli,
E a volte goin ‘nel buio
Dove non c’è stata alcuna luce.
Così, ragazzo, non tornare indietro.
Non è fissato sui gradini.
Perche ‘trova la sua gentile difficile.
Non cadete ora-
Per I’se ancora goin ‘, miele,
I’se ancora climbin ‘,
E la vita per me non è stata scala cristallo.

(Poeta – Langston Hughes)

My Son, My One Precious

Avevo sentito parlare dei sentimenti di una madre per il figlio
Ma non ho mai saputo cosa significasse
Fino a quando mio figlio, il mio prezioso
Come un regalo di mio Dio è stato inviato

Era grasso e cute, capelli neri in testa
La prima volta che lo ha portato a me
Mi sentivo tale orgoglio il mio cuore quasi scoppiare
Per questo era mio figlio, Wesley

Tanto piacere che ha dato a me
Questo ragazzo dolce mia piccola
Il tempo passa così in fretta, eppure, sembra così breve
Dalla nascita negli ultimi anni sono nove

Con i capelli rossi e le lentiggini ora alcuni
Una fossetta nel mento poco carino
Può sciogliere il mio cuore, il mio carattere svanire lontano
Quando mi dà il suo sorriso carino

La maggior parte delle volte per me è così dolce
E così raramente temperamento è visto
Quando sorge male mai così alta
In quegli occhi così belli verdi

Lui è il mio bambino e lo sarà sempre
E con orgoglio figlio di suo padre
Tanto amore che diamo a lui
Il nostro figlio, nostro unico prezioso

Ringrazio Dio ogni giorno per dare a noi
Questo 100 percento ragazzo piccolo
Nella nostra vita si porta così tanto
Il nostro figlio, il nostro più prezioso.

(Poeta – Sally Campbell)

Albero di Natale Curiosità
Christmas In Irlanda
Natale In Romania
Centrotavola di Natale floreali
Crackers di Natale
Natale Candy Cane Tovagliolo Anelli
Candela E Centrotavola Verdi
Legend of the Thorn Natale
Giocattoli di Natale per Ragazze
Natale in Finlandia
Yule Log Superstizioni