Poesie di Natale divertenti

Natale è la stagione di saluto e di merry-making. Avrete bisogno di poesie a vostra disposizione per impostare gli stati d’animo al festival. Questa volta per cercare un cambiamento dalle poesie tradizionali e recitare alcune poesie di Natale divertenti per mettere in evidenza un applauso tra i vostri ospiti. Poesie divertenti può essere eccitante e interessante per i bambini ma anche gli adulti in quanto tutti amano il solletico per ridere. Le poesie divertenti sono straight-forward senza alcun elemento di sarcasmo o di ridicolo. L’unico scopo di queste poesie è quello di intrattenere e creare un ambiente gioviale. Portiamo per voi alcune delle poesie divertenti ben scritti per l’occasione, che sarà utile a voi durante la celebrazione. Alcuni di loro sono per i vostri bambini che possono intrattenere i loro amici con le poesie alla celebrazione.



Racconto di Natale

In questo periodo dell’anno è risultata particolarmente evidente
Che i maschi sono quelli che sono benedetti.
Pensieri come buona volontà agli uomini ci sentiamo sempre di nuovo
E li troviamo molto difficile da digerire.
Come tutti sappiamo noi donne, gli uomini pensano di condurre il gioco,
E a volte li permettono questa pausa.
Ma si arriva sui nostri nervi, come troppi antipasti
Quando vogliamo arrivare al piatto principale.
Molte volte su mente lo stesso problema si trova,
Lasciando piani per la popolazione maschile è rischioso.
Spirito del Natale che pensano sia una sorta di bevanda,
Come la vodka, Baccardi, o whisky.
Dal momento che portiamo il carico, uomini tenere fuori dalla nostra strada,
Siamo pronti e desiderosi e capaci.
Per è perfettamente chiaro, che i tacchini ripieni qui
Non sono sempre limitato al tavolo.
Il modo tradizionale è ora piuttosto passe,
Consente di dare credito, quando il credito è dovuto.
Poi si vedrà, uomo o ragazzo, in cambio potrai godere di
I frutti della nostra buona volontà a voi.
(Poeta – Jacqueline Ramm)

Mi sono fatto una palla di neve

Mi sono fatto una palla di neve,
Come perfetto come potrebbe essere,
Ho pensato di tenerlo come un animale domestico,
E lasciare che a letto con me.
Ho fatto un pigiama,
E un cuscino per la testa,
Poi ieri sera è scappato,
Ma prima – è la pipì a letto!
(Poeta – Shel Silverstein)

Shopping di Natale

Era tempo di Natale Vigilia di chiusura, quasi
Quando un cliente all’ultimo minuto, chiaramente frustrato
Stava frugando attraverso il frigocongelatore
Al suo vicino di mercato della città super-
Disperatamente alla ricerca di un tacchino congelati
E non poteva trovare uno abbastanza grande per la sua famiglia
Poi vide una giovane commessa di passaggio
E decise che gli avrebbe dato una prova
Evitare questi tacchini diventare ancor più grande? disse.
Perplesso ha risposto No, signora, sono morti.
(Poeta – Paul Curtis)

Toy Fuga

Tardi la vigilia di Natale, quando tutto era ancora,
E la camera era buio come la notte,
L’albero di Natale illuminato magicamente;
Era uno spettacolo fantastico!

Poi da tutto il tronco d’albero ora,
Un suono strano e divertente,
Come ha cominciato a scartare i regali se stessi,
E i giocattoli saltato fuori tutto intorno.

La casella di musica cominciò a suonare,
E in trance folle,
I bastoncini di zucchero saltò giù l’albero
Per fare un ballo stupido.

L’orso impagliato grande balzò in piedi,
Per vedere ciò che poteva vedere;
Montava un lucido, moto di colore rosso vivo
Intorno l’albero di Natale.

La cucina nuovo giocattolo ha iniziato a cucinare,
E prima che si possa batter d’occhio,
La porta del forno aperta e dall’interno
Came una torta piccola pizza.

Una pistola ad acqua schizzò tutto;
Sapeva che cosa era per;
Dal momento che è stato svuotato,
Un grande pozzanghera giaceva sul pavimento.

Una bella bambola con i capelli d’oro
Era alla ricerca di un amico;
Un soldato giocattolo marcia e le prese la mano;
Erano una miscela perfetta.

Nella camera da letto erano un ragazzo e una ragazza,
Asleep nei sogni di Natale;
Il soldato salutò, la bambola ha dato un bacio;
Almeno questo è il modo in cui sembra.

Ora tutto ha cominciato a stancarsi;
I giocattoli è andato al suo posto;
Ma quando la madre si svegliò la mattina,
Avresti dovuto vedere la sua faccia.

L’albero era soddisfacente, i doni erano lì,
Eppure madre ha dato un ruggito;
Guardò le scarpe bagnate e gridò,
Di cosa si tratta pozzanghera sul pavimento della mia?

(Poeta – Joanna Fuchs)

Natale è per i bambini?

C’era una volta un bambino così piccolo
gli piaceva fare un sacco di rumore
E ha guidato i suoi genitori fino al muro
Con tutti questi tipi di giocattoli

Quindi non gli avrebbe permesso di avere un tamburo
Un fischio o un flauto
Avrebbero solo dargli giocattoli di gomma
Il tipo non si poteva toot.

Ma Grand-zampa aveva un lato subdolo
Il desiderio di tornare a suo figlio
per tutto il rumore che aveva fatto
pur continuando a vivere sotto la pistola

Il giorno finalmente è venuto quando ha avuto la sua occasione
Per pareggiare il punteggio
Indossava un vestito rosso e una lunga barba bianca
E sapeva la quiete non sarebbe più

Perché era mattina di Natale e tutti dormivano ancora
fatta eccezione per Grand-zampa e un bambino
che ha nascosto per le scale e nella stanza
dove l’albero aveva un giocattolo molto speciale

Era avvolto in carta rossa e un grande fiocco bianco
L’attesa stava diventando grande
Per tutti gli altri sarebbe presto
E allora sarebbe troppo tardi

Così Grand-zampa attirato il bambino
Per aprire la pratica attuale
perché c’è dentro c’era un grande tamburo rosso
e uno stick davvero grande!

Booming!…Booming!…Booming!…Booming!…

(Poeta – Jack Mann)

Natale In Belgio
Holly e Ivy superstizioni
Natale Movie Quotes
Natale in Polonia
Natale in Ungheria
Natale In Argentina
Calza di Natale
Nightmare Before Christmas Wallpaper
Christmas In Nuova Zelanda
Natale Decorazione Temi
Canzoni di Natale spagnole