Leggenda dei tre Borse

Miti, leggende e tradizioni definire tutte le grandi feste e così è il caso con il Natale pure. Racconti allegorici, che possono o non possono avere alcun fondamento di fatto, sono il fondamento delle celebrazioni moderni. Dal concetto di scambio di doni per decorare gli alberi di Natale anche ai più grande cena di Natale, ogni aspetto ha la sua radice in uno o l’altro racconto. Ed è tale che queste leggende aggiungere altre spezie per l’occasione. E tutti questi miti e leggende hanno un tema dominante l’amore, la famiglia e di appartenenza. Una delle leggende meno note del Natale è quella delle tre Borse. Come in molte altre leggende, la nascita di questo è attribuito alla magnanimità di un personaggio centrale o protagonista. In questo caso, egli non è altro che il santo patrono di molti cristiani, l’uomo che era anche conosciuto come il Taumaturgo e il creatore miracolo a causa delle innumerevoli miracoli che sono stati attribuiti a lui, il venerato Saint Nicolas.



The Legend
Legends, quasi sempre, avere diverse versioni prevalenti in luoghi diversi, senza dubbio, perché sono privi di documenti. Ma versioni differenti tendono ad avere una struttura comune scheletrica che rimane inalterata. La leggenda di The Three Borse è anche conosciuta come la Dote per i tre Vergini, ed è considerato uno degli atti più famosi di Saint Nicolas di gentilezza. Questa leggenda è una celebrazione della sua generosità e di amore che egli portava per i suoi compagni di sventura, che è in effetti il ​​vero spirito del Natale.

Secondo la leggenda, nella città di Myra, dove San Nicola era il vescovo, viveva un uomo nobile che era così povero che non poteva permettersi cibo o vestiti. Questo uomo aveva tre belle figlie giovani, ma non riuscì a ottenere loro sposata, ovviamente, non poteva permettersi alcuna dote. Freddo, fame e miseria ma onorevole, il povero nobile non poteva chiedere agli altri aiuto. La loro situazione è venuto a uno stato tale che, senza altro impiego o di aiuto in vista, si trovavano di fronte le ragazze con la prospettiva brutto della prostituzione. Quando San Nicola sentito parlare della situazione difficile di un uomo nobile e sua figlia, ha deciso di aiutarli, ma sapeva che qualsiasi forma di aiuto in pubblico sarebbe simile la carità e può essere respinta dal nobile. Così, ha fatto la cosa migliore da fare, che era quello di aiutare loro di nascosto.

Ora, come ha aiutato la famiglia è diverso da una versione all’altra. Secondo una versione popolare, San Nicola è andato a casa del nobile di notte e, attraverso una finestra, ha gettato un sacco di oro all’interno. Con questo il vecchio era in grado di sposare la sua figlia maggiore. Ha poi continuato la notte successiva e gettò un altro sacchetto d’oro in casa, con la quale la seconda figlia era sposato di, e la notte successiva, ha gettato in un altro sacchetto d’oro per il più giovane. Si dice anche che l’uomo nobile voleva sapere chi è il loro benefattore segreto era così la terza notte, si nascose vicino e finestra. Quando San Nicola è venuto a darci dentro l’oro, l’uomo nobile afferrò il mantello, e lo pregò di non nascondersi. Ma San Nicola, imbarazzo che il suo nobile lavoro è stato scoperto, gli disse di non dire a nessuno come lui stava solo facendo il lavoro di Dio.

La storia di appendere una calza durante il Natale, alcuni dicono, ha una base in questa leggenda. Si ritiene che, quando San Nicola è andato a cadere una borsa d’oro per la figlia più giovane, vide l’uomo nobile, nascosto in agguato. Così, San Nicola si avvicinò al camino e lasciò cadere la borsa dentro. Ora, accadde che la figlia più giovane aveva tenuto una calza nel camino per asciugare e la borsa d’oro è sceso al suo interno, che ha trovato il giorno dopo.

Crochet Ornamenti di Natale
Colori di Natale
Natale Wedding Flowers
Spregiudicatezza Natale Poesie
Yule Log Superstizioni
Natale in Francia
Legend Of Baboushka
Top 10 Christmas Toys
Poesie di Natale per Figlio
Leggenda dei alberi sempreverdi
La leggenda di Babbo Natale