Crackers di Natale

Tom Smith, un fornaio di torte nuziali da Clerkenwell, Londra, ha inventato il cracker di Natale nel 1847. Gli eventi che hanno portato a queste meravigliose creazioni erano piuttosto una storia. Nel 1940, Smith si recò a Parigi e mi sono imbattuto ‘Bon bon’, una mandorla dolce avvolto in carta che è stato contorto. Gli piaceva il gusto, tanto che iniziò a vendere i “nuovi” dolci a Londra e sono diventati molto popolari. Tom, che era sempre su una ricerca di nuove opportunità di promozione, notò che la sua dolce era diventato popolare regali per i propri cari e fidanzate di uomini giovani. Biscotti della fortuna cinesi lo ha spinto a introdurre piccoli slittamenti di carta all’interno della confezione che aveva motti d’amore su di loro.



Nel 1846, era diventato un imprenditore di successo. Un giorno, mentre si stava godendo il calore del suo caminetto, il crepitio di un tronco gli ha dato una nuova idea. Ha iniziato a sperimentare per cercare di riprodurre nei suoi dolci. Nella sua ricerca, ci sono stati molti fallimenti e in alcune occasioni anche i suoi mobili e le mani sono state bruciate. Infine, ha capito bene. Ha preso due strisce di cartoncino e incollate piccole strisce di sale petre su di loro. Quando queste carte sono stati tirati via, hanno prodotto una crepa e una scintilla. Nel giro di un anno, di Tom ultime invenzioni era diventata una moda. I dolci sono stati chiamati ‘Cosaques »dopo la rottura delle fruste del cosacco. E ‘stato solo dopo un decennio che è venuto essere conosciuto come cracker di Natale.

Cracker di Natale è diventato così popolare che molti concorrenti sorti nel mercato. Gli involucri di design e colorati sono stati utilizzati come tecniche promozionali e sono stati venduti da una mezza dozzina e una dozzina di confezioni corrispondenti caselle. Così, Tom Smith è stato praticamente costretto ad ottenere i suoi disegni brevettato e la sua compagnia divenne noto come i Crackers Tom Smith. In 1880, la società Smith aveva già prodotto oltre 100 disegni di cracker. Nel 1900, Smith ha venduto più di 13 milioni di cracker che non sono stati utilizzati solo a Natale, ma anche in altre feste, fiere e incoronazioni. Tom poi aggiunto giocattoli di piccole dimensioni ai suoi cracker. Nel 1933, i wrapper stagnola stampati sono stati introdotti e poi come i disegni evoluti pendenti di vetro, spille, braccialetti e altri gioielli sono stati inclusi nelle collezioni.

Italian Christmas Songs
Unico Ornamenti di Natale
Natale SMS per gli amici
Jingle All The Way
Natale in Austria
Poesie di Natale per i genitori
Vigilia di Natale Film
Inspirational Citazioni di Natale
Deed calendario Good & Journal per Santa
Bambini Natale Quotes
Le migliori canzoni di Natale